martedì 10 luglio 2012

GERMOGLI DI GRANO SARACENO


GERMOGLI DI GRANO SARACENO

Ho sempre pensato che fare i germogli in casa fosse qualcosa di complicatissimo e noioso, per questo motivo non ho mai nemmeno approfondito l'argomento... ma quando ho scoperto che con questi germogli si può fare la pizza crudista.... allora mi sono messa subito all'opera e mi sono dovuta ricredere!

Ci sono tantissimi metodi per far germogliare i cereali, i semi o i legumi; esistono anche i germogliatori fatti apposta... ma questo metodo ti assicuro che è semplicissimo! se sono riuscita a farlo io può farlo chiunque credimi ;)

Clicca qui e qui per vedere i video da cui ho copiato il metodo

Riassumendo:
Metti in ammollo per una notte il grano saraceno, scolali e sciacquali delicatamente
Prendi del tessuto di lino o di cotone a maglia larga (io ho sterilizzato un paio di vecchi pantaloni di lino, li ho tagliati e chiusi alle due estremità -a caramella- con un cordino -vedi foto-) nel video spiega come fare dei sacchettini cuciti molto più carini dei miei grezzissimi ma... a noi interessa che siano funzionali.. e questi lo sono ;) (e poi non so cucire..!..)
Riempi uno o più sacchetti di grano saraceno e bagna i sacchetti 2-3 volte al giorno (non c'è nemmeno bisogno di aprirli ) lasciandoli appesi in un posto dove possano scolare (io li ho appesi nella vasca, comodo anche per bagnarli e farli scolare) . Le tempistiche di germogliazione del grano saraceno sono di circa 2 giorni, una volta germogliati, se puoi, lasciali al sole (non diretto altrimenti si seccano) ancora qualche ora così si caricano di clorofilla e diventano ancora più buoni e ricchi di clorofilla;)

Sono buonissimi e molto versatili, si possono mangiare in insalata ma anche fare ricette come la

PIZZA CRUDISTA !

Nessun commento:

Posta un commento